Giuseppe Ferraro, uno chef formato Europa

Download PDF

Giuseppe-Ferraro-uno-chef-formato-Europa_articleimage   Con Parola di Vita raccontiamo la storia di un giovane Calabrese dalle doti eccezionali. Giuseppe Ferraro, nativo del piccolo comune di Paterno Calabro, è uno chef dalle qualità straordinarie. Da diversi anni, porta la cucina Calabrese in tutta Europa, ottenendo notevoli assensi. Giuseppe, professionista dalle indiscusse capacità  e dallo spirito di sacrificio da vero calabrese doc, tra mille difficoltà, cerca assiduamente di migliorare la sua strada. Con l’orgoglio da giovane ragazzo del sud,  che non accetta compromessi, sfida i grandi e difficili scenari della cucina internazionale. In questi giorni è stato presente anche presso l’Expo di Milano, riportando nella sua splendida terra, diversi riconoscimenti. Una passione, la sua, che nasce da bambino, intorno alla giovanissima età dei 9 anni,  la sua curiosità lo spinse a preparare i primi piatti. Non amava,  i brodini,  i toast o la pastina che per mancanza di tempo la mamma, lavoratrice, gli preparava in fretta.  Un po’alla volta, dopo tanti disastri durante la preparazione dei suoi piatti, iniziò a percorrere con impegno, questa strada.

Sin da piccolo, nel tempo libero, al contrario dei suoi coetanei che uscivano in strada per giocare, amava guardare tutti i programmi televisivi di cucina, registrando con la sua curiosità, forza di volontà e determinazione i primi trucchi del mestiere.  Per lui la cucina è libertà, e utilizzandola può  esprimere il suo pensiero.  La sua  testa, ci racconta, è continuamente in movimento, per cercare piatti sempre più prelibati.  Il giovane chef calabrese, ama trasformare i piatti della tradizione, contaminandoli con un pizzico di modernità. Questo per permettere a tutti, di poter gustare piatti eccezionali e innovativi. Notevole successo, ha ottenuto anche in Belgio, presso l’Ambasciata Italiana a Bruxelles, dove ha deliziato i palati di capi di stato, ministri e del nostro personale diplomatico all’estero.

Per il futuro si auspica di continuare sempre su questa strada e di conquistare nuovi continenti. Lui nonostante il suo successo a livello Internazionale, ama ancora mangiare nelle piccole trattorie, dove recupera i sapori di un tempo e li porta verso il futuro.

di Omar Falvo

Fonte: Settimanale  Parola di Vita

5/11/2015

 

Leave a Reply