L’arte di fare il pane. Un mestiere antico e ricco di fascino.

Download PDF

L-arte-di-fare-il-pane.-Un-mestiere-antico-e-ricco-di-fascino_articleimageIn queste ore che precedono il Natale, le stradine dei piccoli centri della Valle del Savuto, sono tutte addobbate. Le luci e i colori tipici di questo periodo, sono visibili anche dai boschi vicini. Dalle finestre delle abitazioni si intravede il calore del momento di gioia. Gli alberi di natale, i presepi e le tavole ricche di dolci e piatti tipici, fanno da cornice. Un prodotto, che sicuramente non mancherà in questo periodo sulle nostre tavole, è il pane. Un alimento unico, ricco di fascino e tradizione, per tutti gli abitanti della valle del Savuto e dell’intera regione. Sono però pochi i panifici che cercano di mantenere ancora vive le tradizioni di un tempo. Uno di questi si trova nel piccolo paese di Santo Stefano di Rogliano dove, da circa 20 anni, una famiglia porta avanti, con sacrificio e con passione “il mestiere di fare pane”. Il piccolo panificio a conduzione familiare gestito dalla famiglia Minardi, con i profumi che crea, allieta l’aria circostante facendo riscoprire il fascino di un tempo che sembra ormai lontano. Una scelta coraggiosa la loro, fatta per evitare il triste destino dell’emigrazione. Da anni, producono pane, “pitte” e dolci tipici, rigorosamente con la lievitazione naturale. I loro prodotti sono il simbolo della tradizione locale. Le ricette delle loro produzioni, racchiudono i profumi della Calabria, i profumi dei nostri boschi, delle nostre valli e sono la testimonianza di chi con coraggio, ha deciso di restare in questa splendida terra.

di Omar Falvo

Fonte: Parola di Vita.

24/12/2015

Leave a Reply