Claudia Puglia: una new entry in Don Matteo.

Download PDF

Claudia due

Un Don Matteo da grandi numeri e da record. Il successo del prete-detective non cessa di macinare ascolti. Anche i due episodi di ieri, hanno registrato punte da 7 milioni e mezzo di telespettatori.  Gli episodi di giovedì scorso hanno visto la partecipazione di una  new entry nel set. La giovane attrice Claudia Puglia ( nella foto di Carlo William Rossi), nei panni di Monica la fidanzata di Severino (interpretato da Giuseppe Sulfaro), ha portato nelle puntate mistero e attimi frizzanti. Fortemente apprezzato l’intreccio del suo personaggio  e la performance recitativa con il maresciallo Cecchini ( interpretato da Nino Frassica) e con il Capitano Tommasi (Simone Montedoro). Claudia Puglia,  giovane fotomodella Napoletana, è una ragazza semplice con tanti sogni nel cassetto. Ama la cucina e le macchine. Gentile e cortese ha deciso di concedermi questa intervista. Conosciamola meglio.

La fidanzata misteriosa di Severino alla fine esiste davvero, com’è stato per lei entrare in questa fiction dal successo straordinario?

La fidanzata misteriosa di Severino esiste ed è una ragazza semplice ed una onesta lavoratrice, la cara Monica ha stupito i fan di Don Matteo e del simpaticissimo Severino. Far parte di questa fiction per me è stato un susseguirsi di molteplici emozioni. Ho realizzato il tutto solo quando ho avuto dinanzi a ma Terence Hill e Nino Frassica, per me grandi punti di riferimento,  mi hanno messo tutti subito a mio agio…in fondo, per chi come me muove i primi passi nel campo della recitazione è importante sentirsi in famiglia e sopratutto ascoltare i consigli di chi di esperienza ne ha da vendere, naturalmente bisogna anche saper prendere le redini in mano e dimostrare a tutti che hai le capacità di fare questo mestiere.

Chi è Claudia Puglia?

Claudia è una ragazza di 28 anni, napoletana che ama tanto la sua città in tutte le sue sfaccettature. Professione Fotomodella da 10 anni ed aspirante attrice da 2. Amo definirmi “anti Donna” per eccellenza (naturalmente in modo ironico), non sono una donna che ama fare shopping e non colleziona borsette e scarpe tacco 13 e nel mio bagno non ho cassetti pieni di make-up. Amo la semplicità, amo le serate tranquille tra amici, non amo la vita mondana, meglio ancora adoro la compagnia del mio fidanzato Luciano con il quale condivido la maggior parte del mio tempo, siamo una coppia molto affiatata, sia sul lavoro che nel privato, a noi basta anche un semplice divano, birra, pizza e film per stare bene e divertirci. Amo viaggiare e conoscere il mondo, ascoltare la musica, da quella classica a l’Heavy Metal, ma prediligo la musica dance e il rock anni 70’-80’. Le macchine sono la mia passione, amo guidare e guiderei per ore e cari maschietti non sfidatemi mai e poi mai ai videogiochi di calcio…vi straccio (sorride), amo tantissimo i bambini e gli animali, la mia sensualità di donna posso esprimerla proprio nella mia semplicità e nel mio rapportarmi con le persone, in un semplice sguardo,  credo di essere molto alla mano e simpatica,  ridere e far ridere per me è una regola da rispettare ogni giorno. La bellezza passa si sà, avere un buon senso dell’umorismo a mio parere è un arma ancora più vincente e sensuale del fattore estetico. Il mio hobby preferito CUCINARE e naturalmente ASSAGGIARE le mie creazioni ipercaloriche ( sorride)

Vuole raccontarci un aneddoto simpatico che ricorda particolarmente?

Un aneddoto? e come si fa a raccontarne solo uno? Sul set in una sola giornata ne accadono così tante di cose simpatiche che è impossibile ricordarle tutte. Sono esperienze che vanno vissute in prima persona per poterle apprezzare pienamente.

Si descriva con un aggettivo.

Positiva…tutti nella vita abbiamo alti e bassi, ma il mio essere positiva mi ha aiutata in tanti momenti difficili.

Desideri non esauditi? Per il futuro?

Desideri non esauditi? Ne ho un cassetto pieno, ma avendo una vita intera avanti per scaramanzia continuo a tenerli ben custoditi ed al sicuro, magari riesco ad esaudirli, sicuramente non potrò mai stringere le mani e lavorare con una delle mie attrici preferite Virna Lisi, per me era ed è la vera essenza della bellezza femminile, dell’eleganza e dall’indiscutibile presenza scenica, uno sguardo ed un volto che mi hanno incantata sin da bambina. Per il mio futuro, ci stiamo lavorando, sono nelle mani di chi in me ha sempre creduto e mi sprona tutti i giorni a fare di meglio,  approfitto per ringraziare, Veronica Carbone, che mi sta aiutando ad intraprendere questa nuova strada e a credere sempre di più in me stessa e nelle mie capacità. Sogno un ruolo, divertente, comico che stravolga completamente la mia solita immagine di “bella ragazza”.

di Omar Falvo

Fonte: www.paroladivita.org

Data: 06/02/2016

Leave a Reply