Panettieri : Un Presepe Vivente da medaglia d’oro.

Download PDF

Una scenografia mozzafiato rende l’atmosfera straordinaria

Il piccolo borgo di Panettieri  in provincia di Cosenza non smette di stupire.   Anche quest’anno il  comune del Savuto ha ospitato il tradizionale presepe vivente.  Le antiche stradine del luogo sono diventate la location perfetta per la rappresentazione, fiore all’occhiello per l’intero territorio regionale.  Una cura certosina dei particolari ha regalato ai tanti visitatori presenti forti  emozioni. Antichi mestieri sono stati riportati alla luce dagli organizzatori, con scenografie mozzafiato e ricche di fascino.

 

Giunto alla quindicesima edizione, il presepe vivente di Panettieri, attira ogni anno migliaia di turisti da tutta la Calabria e non solo. Le “viuzze” del luogo, le abitazioni arcaiche, le scene ricostruite nei minimi dettagli, e una straordinaria atmosfera, spesso surreale, hanno contornato questa raffigurazione, contribuendo a  creare un paesaggio da fiaba nel percorso.

Un presepe  definito da tanti “parlato”, per i tanti dialoghi portati avanti dagli attori che accompagnano il viaggio dei visitatori.

 Le scene con  le guardie romane, il pastore, le pastaie,  Erode, i Re Magi, il falegname, la Natività,  e tanto altro ancora,  costituiscono la linfa vitale della rappresentazione. Ricordiamo che il presepe è organizzato dalla Pro Loco locale e dall’amministrazione comunale.

 

 Non resta che visitarlo il prossimo 29 dicembre per rivivere un viaggio nella storia e nella fede. Previste  due date anche a gennaio  (1-6).

di Omar Falvo

Leave a Reply