“L’elefante e il lago”, una fiaba di Natale tutta silana.

Download PDF

C’era una volta… e c’è ancora l’elefante della Sila.

 

Una storia tutta da riscrivere?

La Sila non smette di regalare straordinarie emozioni. Una sorprendente scoperta ha “scosso” positivamente,in questi giorni,  i monti silani.  I resti di un elefante sono riemersi magicamente dalle acque cristalline del lago Cecita. Ben 75 mila anni  di storia, questa l’età del fossile secondo gli esperti, hanno fatto capolino nel nuovo millennio, creando  un ponte con il passato.  Questa formidabile scoperta apre scenari da “Le mille e una notte” per tutta la Regione, e in particolare per i territori del Parco Nazionale della Sila.  Il ritrovamento del fossile (Elephas antiquus) potrebbe far riaffiorare una storia tutta da riscrivere per la Sila. Ne vedremo delle belle.

di Omar Falvo

foto: Omar Falvo

Leave a Reply