La lotteria degli scontrini

Lotteria Scontrini 800x450
E'
possibile finalmente ottenere il codice personale per partecipare alla lotteria degli scontrini. Si parte con la prima estrazione il 14 gennaio, ma saranno validi solo gli scontrini che riporteranno questo codice personale.

Ecco come si ottiene, come si partecipa e quanto si può vincere ad ogni estrazione.

Si può finalmente chiedere l'assegnazione del codice personale per partecipare alla cosiddetta lotteria degli scontrini.
E' attiva  sull'apposito portale servizi.lotteriadegliscontrini.gov.it/codicelotteria la possibilità di richiedere il proprio codice lotteria da comunicare ai commercianti per partecipare alla lotteria dal primo di gennaio 2021. Basta inserire il proprio codice fiscale e generare il codice. 

Alla lotteria si può partecipare con ogni scontrino emesso dopo il 1° gennaio 2021, purché riporti il proprio codice lotteria. Ma che cos'è il codice lotteria? Si tratta di un codice personale che si richiede appunto sulla nuova piattaforma dedicata interamente alla lotteria, e che funziona un po' come per la tessera sanitaria quando acquistiamo i farmaci: se vuole che il proprio scontrino possa partecipare all'estrazine, il consumatore dovrà, al momento dell'acquisto, comunicare il proprio “codice lotteria” all'esercente, esprimendo così la volontà di partecipare al concorso. L’esercente, attraverso un lettore ottico, effettua il collegamento tra lo scontrino e il codice lotteria del contribuente e trasmette i dati all’Agenzia delle entrate. 
Lotteria scontrini

Come si ottiene il codice lotteria

Per ottenere il proprio codice lotteria, alfanumerico e composto da 8 cifre, il consumatore dovrà inserire il proprio codice fiscale nell’area pubblica del Portale Lotteria dove non è necessario registrarsi e dove potrà generare più codici a lui associati e tutti ugualmente validi per l’estrazione. Il codice viene fornito anche in formato barcode (codice a barre). Una volta ottenuto, è sufficiente stampare il proprio codice lotteria o salvarlo sul proprio dispositivo mobile: smartphone, tablet e cellulare. Nessun problema nel caso in cui si smarrisce il codice: basta accedere nuovamente al Portale dedicato, inserire il proprio codice fiscale e visualizzare un nuovo codice lotteria.

Il Portale Lotteria è diviso in due sezioni, una pubblica e l’altra riservata.

L’area pubblica, cui si accede senza registrazione permette di generare il codice lotteria, visualizzare il calendario delle estrazioni e lo stato delle stesse, i codici vincenti degli scontrini, i premi non reclamati e le informazioni dettagliate sulle regole della lotteria.

L’area riservata, accessibile tramite SPID o il proprio PIN dell'Agenzia delle entrate consente di:

  • consultare il proprio profilo ed esercitare i propri diritti nei confronti del titolare del trattamento dei dati;
  • controllare il numero di biglietti virtuali della lotteria associati al singolo scontrino commerciale ricevuto;
  • verificare le vincite e tenere sotto controllo i termini per reclamare i premi;
  • attivare sms e altri mezzi di comunicazione.

 

Fonte: Altroconsumo